007: licenza di uccidere!

Un Consiglio dei Ministri d’emergenza, convocato in piena notte, ha partorito l’ennesimo conflitto di attribuzione con la magistratura per fermare il controllo di legalità nei confronti di personaggi intoccabili.

Giusto in tempo per impedire che martedì 12 febbraio la Corte d’appello di Milano possa emettere la sentenza che conclude il processo a carico del gen. Pollari e di altri funzionari del SISMI, imputati di concorso con gli agenti della CIA nel sequestro di Abu Omar.

Anche i ciechi vedrebbero che il segreto di Stato non ha nulla a che vedere con questa vicenda.… leggi tutto