Documentazione

Politica Italiana

Per un’Italia in salute, giusta e sostenibile

l’appello per ricostruire il Paese dopo l’epidemia: 10 punti per un nuovo ruolo dell’intervento pubblico, un sistema economico e produttivo sostenibile, la tutela di lavoro, redditi e territorio, la centralità di welfare e servizi pubblici universali, la lotta alle disuguaglianze, la giustizia fiscale.


Riduzione dei Parlamentari

Dossier dell’Ufficio studi del Senato sulla legge di riforma costituzionale che dispone la riduzione del numero dei Parlamentari.

Riduzione dei Parlamentari: dibattito in Assemblea costituente

In vista del referendum oppositivo alla riforma costituzionale che ha decretato la riduzione del numero dei parlamentari, pubblichiamo degli estratti del dibattito che si svolse in Assemblea costituente in ordine alla determinazione del numero dei parlamentari

Referendum costituzionale: Comitato per il No

In vista del referendum costituzionale per confermare o cancellare la riforma che ha decretato la riduzione del numero dei parlamentari è stato costituito il Comitato per il No

Immigrazione

Richiesta di autorizzazione a procedere contro il ministro Salvini per il caso Diciotti

Il tribunale dei ministri di Catania ha chiesto al Senato l’autorizzazione a procedere contro il ministro dell’interno pro tempore per sequestro di persona nel caso dei migranti trattenuti a bordo della nave della Guardia costiera U. Diciotti.

Dimensioni: 21 MB
Richiesta di autorizzazione a procedere caso Open Arms

Senato della Repubblica, richiesta di autorizzazione a procedere contro il Ministro dell’Interno pro-tempore Matteo Salvini presentata dal Tribunale dei Ministri di Palermo.

Dimensioni: 55 MB
Richiesta di autorizzazione a procedere nei confronti del Ministro Salvini, caso Gregoretti

Senato della Repubblica, richiesta di autorizzazione a procedere nei confronti del Ministro dell’interno pro-tempore Matteo Salvini  formulata dal Tribunale dei Ministri di Catania il 16/12/2019, caso Gregoretti.

Dimensioni: 20 MB
Decreto porti chiusi per COVID-19

Decreto del Ministro delle Infrastrutture e trasporti di concerto con il Ministro degli Affari esteri, il Ministro dell’Interno e il Ministro della salute emesso in data 7 aprile 2020 con il quale è stata disposta la chiusura dei porti ovvero il divieto di sbarco per i migranti recuperati in mare dalle navi delle ONG.


Europa

Lettera aperta ai leaders europei per affrontare l’emergenza COVID-19

Lettera aperta ai leaders europei di 140 personaggi autorevoli in Europa, ex Presidenti della Commissione, ex Capi di Governo, deputati europei, economisti, studiosi (fra i quali, Almunia, Amato, Baron Crespo, Prodi, D’alema, Letta, Cohn Bendit, Padoan, Frassoni, Urbinati) in vista del Consiglio Europeo del 23 aprile con la quale si chiedono misure eccezionali e coraggiose per consentire all’Europa di superare la crisi generata dall’epidemia di COVID-19.

Appello per la solidarietà europea

Fondazione Basso

Appello di 100 intellettuali, filosofi, economisti, giuristi, storici, politologi europeisti di diversi Paesi dell’UE: Belgio, Francia, Germania, Italia, Spagna, Portogallo.


Questioni Internazionali

Nato-Repubblica Federale Jugoslava -danni collaterali o uccisioni illegali?

Un approfondito rapporto di Amnesty International sui crimini commessi dalla NATO nel corso della guerra aerea contro la Repubblica Federale Jugoslava (marzo – giugno 1999)

Sentenza della Corte dell’Aja sul muro di separazione in Palestina

Sentenza della Corte dell’Aja sul muro di separazione in Palestina

Tribunale Permanente dei Popoli – Sessione su Turchia e Curdi

Sentenza del Tribunale permanente dei popoli – Sessione sulle allegate violazioni del diritto internazionale e del diritto umanitario da parte della Turchia nei confronti del popolo Curdo e delle sue organizzazioni (Parigi, 15/16 marzo 2018).

Il Tribunale Permenente dei Popoli contro l’apartheid israeliana

Il Tribunale Permanente dei Popoli aderisce alla settimana di mobilitazione contro l’Apartheid Israeliana in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale promossa dalle Nazioni Unite che ogni anno si celebra il 21 marzo.


Una dichiarazione del Tribunale Permanente dei Popoli

I crimini contro l’umanità lungo le rotte dell’Egeo e dei Balcani Le responsabilità della Turchia, Grecia e Unione Europea. (febbraio 2020).