Uomini o topi?

Dopo lo sbarco dei minori è ancora in corso l’assurda vicenda dei profughi trattenuti sulla nave Diciotti della Guardia costiera, ai quali il Ministro dell’ “Inferno” impedisce lo sbarco.

Il trattenimento ormai da oltre una settimana dei profughi recuperati in mare in un’operazione di salvataggio è un atto arbitrario che viola la Costituzione italiana, la disciplina giuridica dell’immigrazione e le Convenzioni internazionali.

Innanzitutto occorre premettere che questa persone si trovano in Italia e sono soggette alla protezione della Costituzione e delle leggi italiane, ciò perché le navi militari sono “territorio italiano” anche in acque internazionali, e, per di più, nel caso in questione, la nave si trova in acque nazionali, attraccata al porto di Catania.… leggi tutto

Israele: ritorno al Medioevo

Lo Stato israeliano ha celebrato i settant’anni dalla sua fondazione e finalmente è riuscito a dotarsi di una Costituzione scritta che, sinora, non era mai stata emanata in base all’idea che la vera Costituzione d’Israele è la Torah (le sacre Scritture).La legge approvata il 19 luglio 2018 dal Parlamento israeliano, la Knesset, ha rango costituzionale ed ha valore sostanziale di Costituzione, perché definisce la natura dello Stato ed i suoi caratteri fondamentali.

Generalmente le Costituzioni guardano al futuro ed insediano la democrazia in un dato paese.… leggi tutto