Il P.M. Spataro è fuggito a Cuba

I boatos dilagavano nel palazzo di giustizia di Milano ormai da molti giorni, si diffondevano nei capannelli di cronisti e di avvocati. Tutti ne parlavano, ma nessuno aveva una spiegazione. Da alcuni giorni il dr. Armando Spataro non si recava più al lavoro nel suo ufficio alla Procura di Milano. L’incertezza fu rotta da uno scoop del giornale Libero che pubblicò un articolo con un titolo a 4 colonne: “Il P.M. Spataro è fuggito”. L’articolo scritto dal vicedirettore, Renato Farina (l’agente Betulla) ipotizzava che Spataro, non era stato rapito, ma si era reso irreperibile per motivi di cuore, lasciando intendere che non si poteva escludere che fosse fuggito a Cuba, meta molto ambita nell’ambito del turismo sessuale.… leggi tutto